Pasqua, Alitalia incrementa posti e voli

20 mila posti in più e 62 nuovi voli con aerei più capienti

(ANSA) - CAGLIARI,16 MAR - Sono 20 mila i posti in più messi a disposizione da Alitalia nei collegamenti tra la Sardegna e gli aeroporti di Roma e Milano per il periodo pasquale. Nella settimana fra il 23 e il 30 marzo, la compagnia incrementerà del 65% i collegamenti nell'ambito del servizio di continuità territoriale.

Il maggior numero di collegamenti sarà garantito con l'aggiunta di 62 nuovi voli rispetto ai 20 dello scorso anno. Saranno inoltre impiegati aerei più capienti (Airbus A321 da 200 posti e A320 da 165) sulle tratte Cagliari-Roma (voleranno anche gli Airbus A330 di lungo raggio, con 250 posti), Cagliari-Milano Linate, Alghero-Roma e Alghero-Milano Linate.

"I meccanismi di adeguamento dell'offerta previsti dall'attuale regime di continuità territoriale aerea stanno regolarmente funzionando - assicura l'assessore ai Trasporti Massimo Deiana - Il Comitato paritetico di monitoraggio sta tenendo sotto controllo giorno dopo giorno l'andamento delle prenotazioni nel periodo pasquale e siamo certi che non si verificheranno disagi né per i residenti né per i turisti".

"Ad oggi - sottolinea l'esponente della Giunta Pigliaru - in nessuna delle date tra il 23 e il 30 marzo si registra il tutto esaurito e se nel corso delle prossime giornate si dovessero riscontrare criticità, si interverrà tempestivamente".

Novità sul fronte tariffario. L'assessore fa sapere che è stato firmato il decreto ministeriale per l'ulteriore abbattimento delle tariffe su Linate e Fiumicino. In seguito alla diminuzione dei costi del carburante, il prezzo netto del biglietto aereo per il capoluogo lombardo, tasse escluse, scende ora a 49 euro, mentre quello per la capitale arriva a 40 euro. Negli ultimi sei mesi il ribasso è stato significativo, 5 euro in meno per Roma e 6 in meno per Milano.

"Tuttavia - ammette Deiana - la percezione del decremento delle tariffe è in parte neutralizzata dalla tassa aeroportuale aggiuntiva di 2,5 euro, per l'eliminazione della quale continua ad essere aperto il confronto con il Governo". L'aumento di questa tassa ha provocato la reazione di Ryanair, vettore leader nei voli low cost, che ha deciso di tagliare diverse rotte italiane ed europee con base negli scali sardi di Alghero e Cagliari.

ANCHE MERIDIANA POTENZIA COLLEGAMENTI - Anche Meridiana potenzia i voli Sardegna-Penisola per le feste pasquali. Nel periodo compreso fra il 23 e il 30 marzo, saranno 120 i voli operativi da e per l'isola, per un totale di circa 24.000 posti offerti. Di questi, 12.400 sui collegamenti fra Milano Linate e Olbia, con un picco di cinque voli giornalieri sia giovedì 24, sia venerdì 25.

Incrementati, inoltre, i collegamenti diretti da Bologna per Olbia e Cagliari e da Verona e Torino per l'aeroporto di Elmas. I dati previsionali sulle prenotazioni vedono un trend positivo: la compagnia prevede di trasportare almeno 18.000 passeggeri su tutto il network Sardegna.

La Pasqua, che quest'anno cade a marzo, segnerà l'avvio di una stagione turistica che partirà ufficialmente il 22 aprile con l'avvio dei primi voli diretti stagionali per Olbia da Parigi CGD e Napoli, pronti ad accogliere i turisti che sceglieranno la Sardegna per i ponti di primavera.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere