Comunali Cagliari: Massidda lancia sfida a Zedda

Candidato sindaco presenta linee programmatiche, Fiera gremita

(ANSA) - CAGLIARI, 20 FEB - "Questo è un polo civico, identitario, sardista, inclusivo e aperto a liste civiche. Siamo contro la partitocrazia, non contro i partiti, ma abbiamo chiesto di rinunciare ai simboli perché i cittadini non vogliono più sentir parlare di centrodestra e centrosinistra". Ha esordito così, presentato dall'attore Lorenzo Flaherty ("Oggi mi sento molto cagliaritano"), il candidato sindaco Piergiorgio Massidda - appoggiato da 11 liste, in attesa della decisione di Forza Italia - che stamattina al Palacongressi della Fiera di Cagliari, ha presentato linee programmatiche e liste davanti a una platea di un migliaio di persone. "Zedda? Un giovane, che di giovane non aveva nulla e che nulla ha fatto per i giovani".

CAPPELLACCI, SOSTEGNO FI A MASSIDDA. Forza Italia ha scelto di condividere il progetto civico di Piergiorgio Massidda e di sostenerlo come candidato sindaco alle prossime amministrative. Ne dà la notizia direttamente il coordinatore regionale azzurro, Ugo Cappellacci, che spiega: "Scegliamo Massidda perché abbiamo messo al primo posto l'interesse della città e perché rappresenta il punto di contatto tra la Forza Italia delle origini e un progetto civico che nasce a Cagliari. Il partito si presenterà con la sua bandiera, ma per rappresentare anche sul piano simbolico lo spirito di un progetto che pone al primo posto la città e, proseguendo il filone avviato con Forza Italia-Sardegna, si chiamerà in questo caso Forza Cagliari". Cappellacci - che ha dato l'annuncio poche ore dopo la presentazione del programma di Massidda, oggi alla Fiera - ha precisato che "si tratta di una scelta condivisa anche con Silvio Berlusconi, con una deroga rispetto al quadro nazionale, concepita per unire le forze alternative al malgoverno della Giunta Zedda e riavviare quel rapporto diretto con la comunità che è nel Dna del nostro movimento".

CA_MBIA CA_GLIARI, UNIAMO LE FORZE. Appello della coalizione #CA_mbia CA_gliari a Piergiorgio Massidda per unire le forze in vista delle elezioni comunali. "Egregio Senatore Massidda - si legge in una nota - abbiamo notato con piacere che le 900 persone richiamate alla presentazione del suo programma avevano tutte un obiettivo comune, mandare a casa questa statica maggioranza che governa la città. Ed è lo stesso obiettivo della nostra coalizione, che già lo scorso 18 luglio aveva palesato le proprie intenzioni. Non abbiamo compreso le ragioni che l'hanno portata ad una candidatura personalistica sebbene possiamo capire perché non abbia voluto partecipare alle primarie. Ma proprio dalla partecipazione delle 3.500 persone alle nostre primarie che hanno visto vincere Pierpaolo Vargiu, abbiamo capito che la strada è quella giusta. La cosa certa - prosegue la nota di #CA_mbia CA_gliari - è che unendo le forze politiche della sua coalizione con le nostre, la vittoria di Cagliari è sempre più possibile". "Caro Senatore il nostro auspicio è quello di arrivare ad una sintesi su una persona ampiamente condivisa anche da tutti i suoi alleati per non incappare nuovamente negli inconvenienti delle precedenti elezioni amministrative, comunali e provinciali".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Marco Contemi - GPS Agency

Estate 2017: in aumento la richiesta di servizi di sicurezza privata

Marco Contemi, titolare della G.P.S., Global Private Security Agency: “Vi presento il bodyguard 2.0”


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere