Nucleare: Pes (Pd), noi da sempre contro scorie in Sardegna

Deputata conferma impegno partito contro stoccaggio nell'Isola

(ANSA) - CAGLIARI, 6 GEN - "Il Pd sardo è da sempre per il No alle scorie e continuerà a battersi per scongiurare i pericoli di inquinamento che gravano sulla nostra isola. Da tempo la giunta Pigliaru, così come precedentemente la giunta guidata da Renato Soru, chiede a gran voce un processo di riequilibrio per una terra che è gravata dal 65% delle servitù nazionali: è davvero ora di iniziare un nuovo percorso", lo afferma la deputata democratica Caterina Pes.
    "Vigileremo sulla tutela della salute pubblica e dell'ambiente che sono prioritari per la Sardegna, una terra che deve iniziare il prima possibile una fase di riconversione, dimenticando un passato legato agli addestramenti militari e procedendo decisi verso una strada dedicata al turismo e alla cultura - aggiunte Pes -. La Sardegna non può continuare ad essere una terra sorvolata da caccia che simulano azioni di guerra e ostaggio di poligoni militari che, puntualmente, spaventano i turisti e disturbano la quiete dei residenti; è anche in ragione di questa pesante eredità che non possiamo consentire divenga anche territorio di stoccaggio per scorie nucleari". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie