Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità: De Filippo, riforma Costituzione contro diseguaglianze
Post-it

Sanità: De Filippo, riforma Costituzione contro diseguaglianze

23 settembre, 11:52
Vito De Filippo, sottosegretario alla Salute Vito De Filippo, sottosegretario alla Salute

FIRENZE - "Il tema del superamento del divario strutturale e qualitativo dell'offerta sanitaria tra le diverse realtà regionali rappresenta ancora un asse prioritario nella programmazione sanitaria nazionale, ed in questo senso va anche positivamente la recente riforma della nostra Costituzione". Lo ha affermato Vito De Filippo, sottosegretario alla Salute, in un messaggio inviato ai partecipanti del Forum della Leopolda di Firenze dedicato a sostenibilità e opportunità nel settore.

"Purtroppo - lamenta De Filippo - si devono rilevare differenze consistenti nei diversi servizi regionali nonché nei territori infra-regionali. Non tutte le Regioni appaiono in grado di rispondere allo stesso modo al bisogno del proprio territorio. Del resto anche i dati economici rilevati mostrano una differenza nei costi regionali dei singoli livelli di assistenza tale da sottolineare con evidenza la necessità di promuovere e garantire l'equità del sistema". Per il sottosegretario, la Toscana "è all'avanguardia nell'attuazione, nella forma più estensiva possibile, della capacità quanti-qualitativa di dare risposte alla domanda di salute dei cittadini".