Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Speciali ed eventi > Influenza, in stagione 2015-2016 colpiti 5 mln italiani

Influenza, in stagione 2015-2016 colpiti 5 mln italiani

Stagione medio-bassa, inferiore ad anno precedente

21 luglio, 13:10
Influenza, in stagione 2015-2016 colpiti 5 mln italiani Influenza, in stagione 2015-2016 colpiti 5 mln italiani

La stagione influenzale appena trascorsa è stata di intensità media-bassa. Nel picco (che si è avuto nella seconda settimana di febbraio) ha raggiunto un'incidenza tra le più basse delle ultime stagioni: circa 6 casi per mille assistiti, un numero molto inferiore a quello registrato nella stagione 2014-2015, con 11 casi per mille assistiti. In generale, si stima che l'influenza abbia colpito intorno all'8% degli italiani, per un totale di circa 4.900.000 persone.
Secondo i dati Influnet, in Italia si registrano ogni anno da 5 a 8 milioni di casi di sindrome influenzale (8 milioni negli anni di picco), con un'incidenza di 3,5 casi per 1.000 residenti ogni settimana (da 5 a 14 nei periodi di picco). Nella stagione 2015-2016 il ceppo B, che generalmente causa un'influenza piuttosto lieve ed è prevalente nella popolazione più giovane (0 a 14 anni), è quello che ha circolato maggiormente (oltre il 60% dei casi) mentre il ceppo A, che colpisce soprattutto gli adulti e la fascia over 65, in cui può determinare complicazioni respiratore e/o l'aggravarsi di una condizione clinica già compromessa da patologie croniche, è stato invece riscontrato in circa il 40% dei casi tipizzati. Le regioni più colpite sono state il Piemonte, il Trentino Alto Adige, il Veneto e l'Emilia Romagna a Nord, le Marche e il Lazio al Centro, la Campania e la Basilicata al sud.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA