Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sclerosi multipla, farmaci innovativi per 50 mila pazienti
Post-it

Sclerosi multipla, farmaci innovativi per 50 mila pazienti

Differenze regionali su accesso, 1300 euro di spesa personale

26 maggio, 11:09

ROMA - Più di 50 mila persone con Sclerosi Multipla sono curate con farmaci innovativi con un costo che sfiora i 500 milioni di euro, a cui devono essere aggiunti 30 milioni l'anno per le nuove diagnosi. I numeri sono contenuti nel Barometro sulla malattia presentato oggi da Aism, secondo cui c'è qualche difficoltà nell'accesso invece alle terapie sintomatiche.

"L'accesso ai farmaci innovativi, che ormai sono tanti, è da considerare per lo più di buon livello, perchè i farmaci sono messi a disposizione dal Ssn - spiega Mario Alberto Battaglia, Presidente della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla -. Ci sono delle difficoltà a seconda dei territori a mettere a disposizione tutti i farmaci di cui ci sarebbe bisogno, ci sono difficoltà a mettere in terapia tutti i nuovi diagnosticati, per cui bisogna aggiungere budget e non toglierlo, ci sono difficoltà legate ai tempi di riconoscimento, molte volte da quando l'Ue approva un farmaco a quando arriva nei prontuari regionali può passare qualche mese, quindi ci sono disparità sul territorio".

Il costo annuo per paziente per farmaci non somministrati dal sistema sanitario, si legge nel documento, oscilla da circa 100 euro a oltre 6.500 euro con una valore medio di 1.325 euro per utilizzatore. Il peso economico delle terapie per i pazienti più gravi viene considerato rilevante in termini di impatto sul budget familiare nel 42% dei casi.