Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Speciali ed eventi > Sanita': malnutrito fino a 60% anziani ricoverati in ospedale

Sanita': malnutrito fino a 60% anziani ricoverati in ospedale

Malnutrizione si manifesta soprattutto tra donne

11 novembre, 13:37
Sanita': malnutrito fino a 60% anziani Sanita': malnutrito fino a 60% anziani

Tra gli anziani ricoverati presso le strutture di degenza la malnutrizione oscilla tra il 30 e il 60 per cento, manifestandosi in modo piu' grave nei pazienti di sesso femminile e in quelli di eta' piu' avanzata. E' l'allarme lanciato dai nutrizionisti in occasione del Nutrition Day, il progetto dell'European society for clinical nutrition and metabolism (Espen) che ricorre oggi in Europa con lo scopo di analizzare lo stato nutrizionale dei degenti e come si nutrono nel reparto dove sono ricoverati.

 

Tra i diversi soggetti a rischio di malnutrizione, spiegano gli esperti, gli anziani rappresentano una popolazione particolarmente sensibile per una serie di cofattori: la presenza di malattie croniche, l'assunzione di terapie farmacologiche complesse, i disagi di ordine psicologico, economico o sociale. Anche la riduzione dell'appetito e le difficolta' di masticazione e deglutizione possono aggravare la malnutrizione. ''Le conseguenze di questo problema sono serie e meritano una maggiore attenzione'', sottolinea Ester Giaquinto, responsabile del Servizio dietetico aziendale della ASL di Cesena. ''La malnutrizione puo' determinare un aggravamento delle patologie croniche e causare diverse complicanze. Inoltre, aumenta la suscettibilita' alle fratture e ritarda la guarigione delle ferite. Anche le infezioni diventano piu' difficili da curare per ridotta funzionalita' del sistema immunitario''.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati