Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Speciali ed eventi > Cinema: corto 'Dulce' vince Heartbeats festival su cuore

Cinema: corto 'Dulce' vince Heartbeats festival su cuore

Coppola proclama vincitore via Skype;2/o posto a italiano Benaio

10 ottobre, 11:36

Da bambini, come da vecchi, il cuore puo' far vivere sentimenti eterni. E' questa la storia raccontata in ''Dulce'', il cortometraggio del regista spagnolo Ivan Ruiz Flores, che ha vinto il concorso cinematografico ''Heartbeats. Il cuore parla al cuore'', in occasione del convegno Venice Arrhytmias sulla fibrillazione atriale cardiaca.

 

A proclamare il vincitore, in diretta via skype da San Francisco, e' stato il regista americano Francis Ford Coppola, presidente della giuria composta da registi, tecnici del cinema e medici. Secondo posto per l'italiano Cristian Benaio e il suo ''Come si Dice''.

 

Obiettivo del Festival, in concomitanza del congresso sulla fibrillazione atriale, quello di far riflettere sul cuore che parla al cuore, all'arte e alla medicina.

 

Protagonisti del corto vincitore un'anziana coppia di coniugi, ancora innamorati come il primo giorno, e una coppia di bambini di circa 8 anni, che scoprono timidamente di piacersi. I quattro, che vivono nella casa piu' dolce che ci sia, si interrogano su cosa sia per loro l'amore, e il bambino, per dimostrare ai nonni che la fiamma del suo amore e' eterna, decide durante la notte di accendere la fiamma di uno dei fornelli della cucina. Ma una finestra si apre, la fiamma si spegne e la nonna, svegliata dall'aria fredda si alza per chiuderla. Segnando cosi' la morte per tutti e quattro. Ma come dice una voce in sottofondo, e' stata la morte piu' dolce possibile e che realizza il loro desiderio di stare insieme eternamente.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati