Percorso:ANSA > Salute Bambini > Medicina > Sanità: nasce a Bologna area pediatrica per casi complessi

Sanità: nasce a Bologna area pediatrica per casi complessi

Gravi ma non da terapia intensiva. Genitori potranno restare

19 aprile, 18:52
(ANSA) - BOLOGNA, 19 APR - Apre al Policlinico S.Orsola di Bologna un'area pediatrica per i casi più complessi, dove assistere in sicurezza quei bambini che pur non necessitando di un ricovero in Terapia intensiva presentano un quadro clinico più complicato. Il nuovo servizio è nell'Unità operativa di Pediatria d'urgenza, realizzato grazie ad associazioni di volontariato 'capitanate' da Pollicino, le aziende Hera e Coswell e anonimi benefattori.

Nella Pediatria d'Urgenza vengono ricoverati circa 1.300 bambini all'anno. Tra di loro c'è una fascia a rischio medio-alto di deterioramento clinico, con bisogno di monitoraggio non invasivo e di trattamenti terapeutici complessi e più assistenza. Bambini con malattie gravi che pur non necessitando di cure intensive rischiano di finire in Rianimazione per motivi di sicurezza. I medici conoscono l'importanza della presenza dei genitori, quindi la nuova area, con 8 posti letto, sarà 'aperta' senza limitazioni alla loro presenza, a differenza della terapia intensiva.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA