Percorso:ANSA > Salute Bambini > La crescita > Già a un anno bambini sanno giudicare comportamento persone

Già a un anno bambini sanno giudicare comportamento persone

Sanno valutare situazioni sociali complesse

05 febbraio, 18:59
i bambini già a un anno sanno giudicare il comportamento delle persone i bambini già a un anno sanno giudicare il comportamento delle persone

Già a un anno i bambini sono in grado di capire situazioni sociali complesse, e giudicare il comportamento di qualcuno: è quanto hanno accertato alcuni ricercatori dell'università del Missouri, come spiegano in uno studio pubblicato sulla rivista Psychological Science.

''I bambini di 13 mesi hanno il senso delle situazioni sociali - spiegano You-jung Choi e Yuyan Luo, autori della ricerca - e sono capaci di interpretarle dalle prospettive dei diversi partecipanti''. I due studiosi volevano capire come le informazioni, o la loro mancanza, influiscono sulle nostre interazioni sociali con le altre persone. ''Se un tuo amico fa qualcosa di sbagliato, lo tratti diversamente? - si chiedono - E lo faresti se non lo avessi mai scoperto? Ci siamo chiesti se i bambini sono in grado di gestire interazioni sociali complesse''.

Così hanno preso 48 bambini di circa un anno e mettendoli di fronte a un piccolo palco dove apparivano due burattini, A e B.

Dopo averli fatti familiarizzare e capire che A e B erano amici tra di loro, gli hanno presentato delle situazioni sociali particolari. Nella prima situazione un terzo burattino, C, dava un pugno a B, mentre A guardava; nella seconda B colpiva C ma A non era presente, mentre nella terza C era colpito accidentalmente mentre A guardava. Dopo di che hanno osservato cosa si aspettavano i bambini, cosa guardavano di più a seconda delle implicazioni di ogni situazione. Così hanno visto che avevano forti sentimenti su come le persone dovrebbero affrontare uno che picchia gli altri: anche se è un conoscente o amico dovrebbe fare qualcosa. ''I bambini sviluppano le capacità di valutare situazioni sociali - commentano - e fare giudizi molto prima di quanto si pensasse''. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA