Percorso:ANSA > Salute Bambini > Alimentazione > Bambini schizzinosi a tavola, 'capriccio' è scritto sul Dna

Bambini schizzinosi a tavola, 'capriccio' è scritto sul Dna

Predisposizione genetica innata pesa più dei modi dei genitori

18 ottobre, 13:35
ROMA - Il tuo bimbo è ''schizzinoso'' a tavola e mangia solo pochi cibi, rifiutando gli altri? Ebbene, il suo potrebbe essere un comportamento scritto sul Dna Lo rivela una ricerca pubblicata sul Journal of Child Psychology and Psychiatry e condotta presso la University College London.

La ricerca è stata condotta su coppie di gemelli (Gemini Study - 1921 famiglie coinvolte con gemelli di circa 16 mesi di età), andando a valutare fino a che punto geni e ambiente (specie il modo di fare dei genitori rispetto alle pappe dei piccoli) condizionano il comportamento a tavola dei piccini.

Gli esperti hanno valutato due noiose situazioni che si verificano quando a tavola si siede un bimbo, e cioè il livello di selettività del piccolo rispetto ai cibi che accetta di mangiare (quanto un bambino è schizzinoso) e la 'neofobia', ovvero la paura di assaggiare alimenti che non ha mai provato prima.

Gli esperti hanno visto che per entrambe queste condizioni l'impatto della genetica è forte, anche se pure l'ambiente (ovvero il comportamento e le reazioni dei genitori) hanno un peso.

Ma 'i geni non sono il destino', spiegano gli autori, quindi benché questo studio sgravi mamma e papà da inutili sensi di colpa su loro presunti errori educativi a tavola, nemmeno deve renderli arrendevoli di fronte a un bambino capriccioso che non vuole cibi nuovi e mangia solo pochi alimenti, sempre gli stessi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA