Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Vestiti nuovi, meglio lavarli prima di indossarli

Vestiti nuovi, meglio lavarli prima di indossarli

Esperto, sotto accusa la formaldeide usata per eliminare pieghe

21 maggio, 14:52
(ANSA)- ROMA,21 MAG - I vestiti nuovi devono essere lavati in lavatrice prima di essere indossati, perché il rischio e' che le sostanze chimiche utilizzate per dare ai capi sui manichini un look senza pieghe possano essere responsabili di eruzioni cutanee , pruriti e reazioni allergiche. Questo il consiglio del professor Donald Belsito , dermatologo del Columbia University Medical Center di New York, in un articolo sul Wall Street Journal. Secondo l'esperto i vestiti dovrebbero essere lavati almeno una volta , non appena si arriva a casa, anche perché possono ospitare batteri e insetti lasciati da persone che hanno provato articoli in negozio.

Il professor Belsito, poi,punta il dito in particolare contro la formaldeide, che viene applicata ad alcuni vestiti per impedire pieghe e ridurre la possibilità di muffa, ma che e' anche legata all' irritazione della pelle e a reazioni allergiche, mentre alcuni scienziati credono che possa addirittura aumentare il rischio di cancro.

Infine, l'esperto spiega che anche i coloranti possono anche essere un problema: molti tessuti sintetici, infatti, ottengono la loro tonalità da coloranti azoici come l'anilina, che possono causare una reazione cutanea grave in coloro che sono allergici.

Quindi- questo il consiglio- dal momento che un singolo lavaggio può lasciare ancora un po'di colorante , meglio fare il bucato due volte se si sa di essere allergici a una particolare sostanza chimica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA