Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Stamina e' 'inconsistente', no da centro svizzero

Stamina e' 'inconsistente', no da centro svizzero

Rifiutato nel 2011 per opacita' protocollo e dubbia reputazione

22 gennaio, 15:46
Davide Vannoni Davide Vannoni

 "Opacità del protocollo di ricerca'', ''inconsistenza scientifica'', assenza di pubblicazioni e ''dubbia reputazione dei ricercatori coinvolti'': il Cardiocentro Ticino in Svizzera con queste motivazioni, dopo essere stato contattato dal gruppo Stamina nel 2011, ha rapidamente escluso "ogni collaborazione" con il gruppo. Lo afferma un comunicato della Direzione della clinica ticinese. Contatti tra la Direzione amministrativa del Cardiocentro Ticino e il gruppo Stamina furono effettivamente avviati nel 2011, per iniziativa del gruppo Stamina, precisa il comunicato. Ma all'epoca non si sapeva nulla del cosiddetto "protocollo Stamina", si sottolinea. Come da prassi fu attivata la rete di collaboratori e di conoscenze all'interno della comunità scientifica. "Il Prof. Tiziano Moccetti, Direttore scientifico del Cardiocentro Ticino, non ha mai avuto alcun contatto diretto con il signor Davide Vannoni o con persone in qualche modo riconducibili gruppo Stamina", si precisa anche, rettificando le voci diffuse sulla stampa locale di una presunta collaborazione.

Il comunicato sottolinea che contatti di questo tipo, finalizzati a sondare diverse ipotesi di collaborazione, sono frequenti per il Cardiocentro Ticino come per tutti gli istituti di caratura e prestigio internazionale. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA