Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Ricerca: Balduzzi, finanziamenti superano i 300 milioni

Ricerca: Balduzzi, finanziamenti superano i 300 milioni

27 novembre, 14:16
Ricerca: Balduzzi, finanziamenti superano i 300 milioni Ricerca: Balduzzi, finanziamenti superano i 300 milioni

PALERMO - "Con il ministro della Ricerca Profumo abbiamo appena firmato il bando per la ricerca finalizzata 2011-2012: l'ammontare totale supera i 300 milioni di euro ed in questo momento, con la situazione complessiva, è un dato importante". Lo ha affermato il ministro della Salute, Renato Balduzzi, intervenendo a Palermo alla presentazione del progetto del nuovo centro per le biotecnologie e la ricerca biomedica della fondazione Rimed.

Balduzzi ha quindi precisato che 186 milioni di euro sono destinati alla ricerca finalizzata e 56 milioni saranno utilizzati per i giovani ricercatori; inoltre è prevista una quota di finanziamenti per progetti cofinanziati con le industrie e per progetti che prevedono una partnership estera.

Importante, ha detto il ministro, è anche "riuscire a favorire il rientro dei cervelli per chi lo voglia". Insomma, ha sottolineato Balduzzi, "i numeri della ricerca ci sono, ma i numeri non bastano: i giovani, infatti, ci chiedono non solo risorse ma trasparenza nella selezione; nella ricerca sanitaria - ha puntualizzato il ministro - abbiamo procedure che sono assolutamente trasparenti e nel nostro paese ciò non è poco".

Balduzzi ha quindi rilevato come "riuscire a conciliare sanità e sviluppo sia l'obiettivo comune: dopo una crisi - ha detto - il volano del rilancio sta nella concatenazione tra società e sviluppo". In Italia, ha quindi commentato, "dobbiamo essere consapevoli che occorre cambiare mentalità e lessico: la sanità descritta solo come spesa, corruzione e inefficienze è una caricatura della sanità italiana, che rappresenta invece sviluppo e risorse".

A questo proposito, ha ricordato il ministro, "nelle classifiche internazionali sulla sanità, il nostro paese è tra i primi cinque posti al mondo, e se non fosse così l'università di Pittsburg - ha concluso Balduzzi - forse non sarebbe venuta ad investire nel nostro paese" nel nuovo centro per le biotecnologie della fondazione Rimed.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA