Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Medicina > Sclerosi: teoria Zamboni arriva su rivista specializzata

Sclerosi: teoria Zamboni arriva su rivista specializzata

Associazione CCSVI, 'una vittoria della libera ricerca medica'

29 gennaio, 18:39
Sclerosi: teoria Zamboni arriva su rivista specializzata Sclerosi: teoria Zamboni arriva su rivista specializzata

Per la prima volta una rivista specialistica sulla Sclerosi Multipla ha accettato un articolo sulla Ccsvi, l'Insufficienza venosa cronica cerebrospinale, che secondo il medico ferrarese Massimo Zamboni sarebbe correlata alla malattia. L'articolo, a firma dello stesso Zamboni e dell'anatomopatologo Massimo Pedriali, è stato pubblicato dal Journal of Multiple Sclerosis.

Gli autori passano in rassegna alcuni degli studi internazionali degli ultimi sei anni su questo tema, arrivando alla conclusione che "In questo momento limitazioni dell'imaging clinico della vena giugulare interna non permette di conoscere la reale prevalenza della Ccsvi nei pazienti con Sclerosi Multipla. Tuttavia gli aspetti patologici presentati rappresentano un interessante campo di ricerca".

Per l'Associazione CCSVI nella sclerosi multipla onlus, composta da malati e familiari di malati, questa "prima volta" della neurologia rispetto all'insufficienza venosa cronica cerebrospinale "rappresenta una vittoria della libera ricerca medica, dopo anni di irragionevole chiusura nei confronti di questa rivoluzionaria scoperta e concreta speranza per i 65 mila malati di sclerosi multipla solo in Italia". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA