Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Medicina > Visita andrologo a 12 anni possono salvare fertilità

Visita andrologo a 12 anni possono salvare fertilità

Esperto, specialista sia come ginecologo per donne

08 novembre, 16:10
(ANSA) - ROMA, 8 NOV - Appena inizia l'adolescenza i ragazzi dovrebbero andare dall'andrologo, così come le ragazze dal ginecologo, per verificare la presenza di malattie dell'apparato sessuale che se trovate in tempo possono essere curate completamente. Lo ha affermato Andrea Lenzi, direttore della sezione di fisiopatologia medica e endocrinologia dell'Università Sapienza di Roma, in occasione di un incontro organizzato dall'Accademia della fertilita'.

Durante l'evento sono stati presentati i dati sulla salute dei diciottenni italiani, da cui è emerso che uno su tre ha proprio qualche patologia che può minare la capacità di procreare. ''E' inutile dare dei criteri specifici o dei sintomi per cui un ragazzo deve andare dall'andrologo - ha spiegato Lenzi - verso i 12-14 anni i genitori devono accompagnarli da quello che sarà il loro specialista per la vita, così come il ginecologo lo è per le ragazze. Nella maggioranza dei casi le patologie trovate così presto si possono eliminare facilmente, mentre se 'trascinate' possono dare gravi danni. Bisogna poi che gli uomini imparino l'autopalpazione dei testicoli per trovare eventuali tumori''.

Dallo studio presentato è emerso che i giovani italiani sono ignoranti in materia di salute sessuale, e questo si traduce in una grande percentuale di comportamenti a rischio. ''C'è una grande sete di informazione che Internet non è in grado di soddisfare perchè veicola spesso informazioni sbagliate - spiega Lenzi -. Sarebbero necessari dei corsi di salute sessuale nelle scuole già alle medie. Noi specialisti li chiediamo a gran voce, ma le istituzioni non ci ascoltano''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA