Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Medicina > Salute:9 mln italiani ha dolori articolari,soprattutto donne

Salute:9 mln italiani ha dolori articolari,soprattutto donne

07 febbraio, 13:31
(ANSA) - MILANO, 7 FEB - Nove milioni di italiani soffrono di dolori alle grandi e alle piccole articolazioni, come mani, piedi, gomiti o ginocchia. A soffrirne e' soprattutto chi vive al Nord, dove si concentra un paziente su due (47%): ed e' un problema talmente diffuso che riguarda una persona su tre (34%) sopra i 55 anni, soprattutto le donne (64%). Sono alcuni dei dati diffusi oggi a Milano, nel presentare una ricerca Eurisko condotta per conto di Novartis.

Il dolore articolare, ricordano gli esperti, non e' un problema da sottovalutare. Ha infatti ''un fortissimo impatto in termini di qualita' di vita: anche le piu' semplici attivita' quotidiane possono risultare difficili, se non impossibili''.

Nonostante i dati della sua diffusione, dalla ricerca emerge che ''solo il 48% di chi ha dolori articolari utilizza un trattamento mirato per liberarsi dal dolore e trattare con efficacia l'infiammazione, per rallentare la progressione dei fenomeni degenerativi''.

'' I dolori persistenti delle articolazioni - spiega Marco Trabucchi, del Dipartimento di Medicina dei Sistemi, Universita' di Tor Vergata di Roma - sono sintomi quasi sempre di osteoartrosi. Le cause, ad oggi, non sono ancora del tutto note.

Sappiamo, pero', che ci sono una serie di fattori di rischio che possono favorirne la comparsa: il sesso femminile, l'ereditarieta', il sovrappeso, la presenza di malformazioni, l'eta'. Il primo passo da fare e' quello di cambiare le abitudini di vita, ridurre il peso, che aggrava la condizione soprattutto nelle articolazioni cuscinetto, fare qualche esercizio mirato ed aiutarci con la fisioterapia''. In molti casi, pero', questi accorgimenti ''non sono sufficienti - conclude l'esperto - ed e' quindi importante il trattamento farmacologico''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA