Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Medicina > Sanita':parto,al posto di manovra invisibile c'e' baby guard

Sanita':parto,al posto di manovra invisibile c'e' baby guard

nuovo dispositivo presentato a congresso ginecologia

11 aprile, 15:00
(ANSA) - FIRENZE, 11 APR - Sara' presentato ufficialmente durante il terzo congresso nazionale di ginecologia Fiog da domani a sabato a Montecatini Terme il 'Baby guard', l'alternativa alla 'manovra di Kristeller', la pressione manuale esercitata sull'addome della partoriente durante la fase espulsiva del travaglio per accelerare il parto e la fuoriuscita della testa del bambino. Il dispositivo medico multifunzionale - spiega una nota diramata dalla societa' distributrice fiorentina Save Factory srl - e' composto da una fascia ergonomica gonfiabile a misurazione di pressione controllata che viene applicata sull'addome materno per accompagnare le contrazioni uterine. Permettera' cosi' di evitare la cosiddetta 'manovra invisibile' in quanto mai dichiarata nelle cartelle cliniche che puo' portare a importanti complicanze sia materne (emorragie, distacco di placenta, rottura-lacerazione dell'utero, frattura costale, lesioni al bacino, rottura del fegato e della milza, lacerazioni dello sfintere anale) sia per il bambino (asfissia perinatale, frattura della clavicola, disabilita' neurologiche permanenti, paralisi e handicap cerebrale, morte fetale). Baby Guard ha ottenuto l'approvazione del Comitato Etico per i dispositivi medici dell'Azienda Ospedaliera Careggi per la fase di sperimentazione clinica nel 2011 che ha riguardato 80 donne di cui 40 trattate con il dispositivo, 40 con il metodo tradizionale in cui viene dimostrata la diminuzione di ricorso al taglio cesareo, la riduzione delle lacerazioni, delle complicanze della madre e del bambino, della durata media del periodo espulsivo. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA