Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Estetica > Uomini ‘terminator’, aumenta uso steroidi e liposuzione

Uomini ‘terminator’, aumenta uso steroidi e liposuzione

Mito corpo maschile dilaga, +273% chirurgia estetica in 16 anni

27 ottobre, 13:34
Uomini ‘terminator’, aumenta uso steroidi e liposuzione Uomini ‘terminator’, aumenta uso steroidi e liposuzione

Ritorna il mito del corpo maschile? Esploso negli anni '80 con il body building sembrava morto e sepolto. Rieccolo invece, con fattezze più evidenti perché il sesso forte ora usa, oltre ai vecchi pesi, mezzi più potenti come gli steroidi anabolizzanti, proteine in polvere, laser ed elettrofrequenza per modellare il corpo come terminator. Lo segnala il nuovo mini-documentario statunitense 'Superheroes & the New Male body', prodotto da RealSalf, una community sulle procedure di chirurgia estetica che vanno per la maggiore.

L'American Association of aesthetic plastic surgery conferma e riferisce anche che, negli ultimi 16 anni, le operazioni agli uomini sono aumentate del 273%. "Il mito degli uomini oggi non è più Batman che si limitava ad avere i muscoli disegnati sulla tuta ma le star di Hollywood impegnate nei grandi film d'azione, che invece non andrebbero imitati" - tuona Bernt Modlleken, chirurgo plastico che ha partecipato al documentario.

"Per avere una muscolatura possente anche i ragazzi italiani assumono spesso gli anabolizzanti e vengono poi dai chirurghi per ridurre lo sviluppo esagerato del seno, effetto collaterale tipico dell'uso degli steroidi" - commenta Maurizio Valeriani, chirurgo plastico al San Filippo Neri di Roma. "La ricerca di un corpo perfetto interessa sempre di più i giovani - spiega Francesco D'Andrea chirurgo plastico alla Seconda Università di Napoli. "In Italia non siamo ai livelli degli Stati Uniti ma il fenomeno è in crescita".  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA