Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Estetica > Epilazione con laser, è boom ma rischi se fatta da inesperti

Epilazione con laser, è boom ma rischi se fatta da inesperti

Allarme medici Usa, può provocare bruciature e brutte ferite

08 gennaio, 15:18
(ANSA) - ROMA, 8 GEN - L'epilazione definitiva con il laser da alcuni anni conosce un vero boom, ma non è immune dai rischi.

Anzi. I chirurghi estetici americani lanciano l'allarme, perchè molti di questi trattamenti sono eseguiti da personale non medico che ha solo una formazione minima. Inoltre, se fatti in modo improprio, possono provocare brutte ferite, cicatrici e gravi bruciature in aree sensibili, come l'inguine o la parte sopra le labbra, e in rari casi essere anche fatali. A evidenziare questo fenomeno è il 'New York Times'.

Una situazione che ha visto più che raddoppiare, nel giro di poco tempo, il numero di cause legali contro operatori non medici per i danni provocati. Secondo i dati riportati sulla rivista 'Jama dermatology', si è passati dal 36% di cause nel 2008 al 78% nel 2011, e la depilazione con il laser è la procedura più frequente alla base del contenzioso, seguita dalla luce pulsata, usata per ringiovanire la pelle. ''Non c'è una settimana - commenda Tina Alster, del Washington Institute of Dermatologic Laser Surgery - in cui non veda una complicazione da laser. Siamo preoccupati per la proliferazione di strutture non mediche, come le cosiddette spa mediche, che offrono trattamenti laser e cosmetici senza avere personale medico autorizzato. La gente pensa che chiunque possa fare questi trattamenti, ma devono sapere che non è il laser a fare il lavoro, ma l'operatore''.

I maggiori rischi di complicazioni li hanno le persone con più pigmento naturale nella pelle o chi è abbronzato. Chi non ha formazione medica può trattare infatti quella che sembra una macchia solare ma che è invece un cancro della pelle. Il consiglio dei medici è di fare un test su una piccola porzione di pelle prima di sottoporsi alla procedura. Inoltre, diabetici e persone con difficoltà a cicatrizzare dovrebbero parlare con il medico prima di fare il trattamento. Se si ha dolore o delle macchie dopo la procedura, chiamare subito il medico.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA