Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Oncologia > Istituto Europeo di Oncologia – Milano

Istituto Europeo di Oncologia – Milano

18 luglio, 18:52
Istituto Europeo di Oncologia – Milano Istituto Europeo di Oncologia – Milano

L'Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) “nasce e opera nella convinzione che si curi meglio dove si fa ricerca”. Nato da un'idea di Umberto Veronesi e inaugurato nel maggio 1994, l'Istituto è diventato un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (Irccs) con decreto ministeriale del gennaio 1996. È un ente di diritto privato senza fini di lucro che eroga prestazioni anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.

LE ATTIVITA' - In linea con gli standard dei più avanzati centri oncologici internazionali, l'Istituto ha realizzato al suo interno la completa integrazione tra le diverse attività di lotta ai tumori: prevenzione e diagnosi, educazione sanitaria e formazione, ricerca e cura. Oltre alla sede di via Ripamonti, dove vengono svolte tutte le attività cliniche, di ricerca e di formazione, nel 2002 è stato inaugurato Ieo Centro, il primo centro di diagnostica oncologica integrata per la donna (via san Luca 8 – Milano). L'Istituto è particolarmente impegnato nella diagnosi precoce del tumore al seno e ha deciso di aiutare le donne in difficoltà e stabilire cooperazioni attive con alcuni centri di diagnostica sul territorio italiano che rispettino severi standard qualitativi. Queste cooperazioni puntano a coprire molteplici aree geografiche, soprattutto quelle a molti chilometri da Milano.

RIFERIMENTI:
Istituto Europeo di Oncologia
Direttore Generale: dott. Stefano Michelini
Direttore Sanitario: dott. Leonardo La Pietra
Direttore Scientifico: prof. Umberto Veronesi
Indirizzo: Via Ripamonti, 435 – Milano

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati