A Monteleone la Sagra del Caciocavallo

Il 13/8 con buon vino,musica e il formaggio più antico del mondo

(ANSA) - BARI, 13 AGO - Torna oggi a Monteleone di Puglia (Foggia) la tradizionale sagra del caciocavallo: l'appuntamento con il "formaggio più antico del mondo" è in piazza Municipio dove sarà possibile gustare anche buon vino e uno dei piatti tipici del piccolo centro del Subappennino, i 'cicatijell e acc' (cavatelli col sedano). Il tutto sarà accompagnato da tanta musica dal vivo. Dopo 28 anni l'appuntamento richiama ancora migliaia di persone nel Comune di più alto della Puglia, a 847 metri sul livello del mare. Monteleone di Puglia, evidenziano gli organizzatori, è pronta ancora una volta con la sua ospitalità ad accogliere emigranti, turisti, visitatori e buongustai provenienti dalla Daunia, dall'Alta Irpinia, dal Sannio, dal Melfese e dalla non lontana Bari. La sagra sarà ospitata in piazza Municipio: l'obelisco del '500, la casa comunale, le dimore signorili, i portali in pietra, il monumento ai Caduti metteranno in evidenza i lavori dei maestri scalpellini di Monteleone. Fitti boschi e gradevoli vallate, l'acqua sorgiva e la genuinità dei prodotti tipici, fanno di Monteleone di Puglia un itinerario turistico alternativo al mare. L'evento è organizzato dall'amministrazione comunale e della locale associazione turistica per valorizzare, promuovere il territorio e far conoscere i sapori, la qualità e la genuinità del caciocavallo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere