Festival Acqua: Mercalli, nuovo gasdotto Tap è inutile

Redazione ANSA

BARI - Per il presidente della società italiana di Meteorologia, Luca Mercalli, un "nuovo gasdotto è inutile" se si procede con una "transizione alle energie rinnovabili" e una riduzione dei consumi energetici. Mercalli lo ha detto parlando con i giornalisti del gasdotto Tap il cui futuro approdo sulle coste salentine sta suscitando accese proteste dei cittadini e di alcune istituzioni locali.
Mercalli ne ha parlato oggi a margine del Festival dell'Acqua, in corso a Bari, sottolineando che "è vero" che "il metano ha un coefficiente di emissione inferiore rispetto a quello del carbone o degli idrocarburi liquidi". Ma per Mercalli "il problema è un altro: l'Italia - ha rilevato - deve diminuire fortemente il proprio uso di energia fossile con l'efficienza energetica, quindi con il consumare di meno e con la transizione alle energie rinnovabili, passando di più al solare, all'eolico, alle biomasse, all'idroelettrico". "Forse - ha proseguito - se si guarda a questa visione a lungo termine, un nuovo gasdotto è inutile". "Preferirei - ha concluso - lavorare sulla riduzione della necessità di energia fossile dell'intero Paese e utilizzare i gasdotti che già ci sono per questo momento di transizione".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in