Ue,67,5mlnper migliorare Ferrovie Ta-Ba

Valore progetto è 478,5 mln, fine lavori prevista entro 2018

(ANSA) - BRUXELLES, 26 GEN - Altri 67,5 milioni di euro sono in arrivo dall'Ue per completare i lavori di ammodernamento della linea ferroviaria che collega il porto di Taranto a quello di Bari. Lo ha annunciato oggi la Commissione europea, specificando che il finanziamento rientra all'interno del "grande progetto" sul miglioramento dei collegamenti via rotaia fra Taranto e Bari, cominciato nel periodo di programmazione 2007-2013, che ha già ricevuto 22,88 milioni di euro dai fondi Ue. Il valore totale del progetto (cofinanziamento italiano e altre spese comprese) arriva a 478,5 milioni, e fa parte della rete transeuropea di trasporto globale TEN-T. "Oltre a promuovere una modalità di trasporto rispettosa dell'ambiente, il progetto finanziato dall'Ue favorirà il turismo e il commercio nell'Italia meridionale, riducendo i tempi di viaggio di passeggeri e merci e garantendo al contempo una maggiore sicurezza del traffico", ha dichiarato la commissaria europea per la Politica regionale, Corina Cretu. In particolare, il finanziamento annunciato oggi interesserà il raddoppio della tratta Bari Sant'Andrea-Bitetto. I lavori dovrebbero concludersi alla fine del 2018.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere