Cultura: in commissione Consiglio focus su Puglia Sounds

Vagliate anche la situazione del 'Tito Schipa' e 'Nino Rota'

(ANSA) - BARI, 05 SET - Il progetto Puglia Sounds, il Conservatorio Tito Schipa di Lecce e l'Auditorium Nino Rota di Barisono stai al centro dei lavori della Commissione Cultura nel Consiglio regionale della Puglia. Sul programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale sono intervenuti, su richiesta del Movimento 5 stelle, l'assessore all'Industria culturale, Loredana Capone, e il coordinatore di Puglia Sounds, Cesare Veronico soffermandosi in particolare sul Medimex, il festival internazionale della musica che nell'ultima edizione si è tenuto a Taranto. "Pur essendo convinti del successo dell'iniziativa - hanno spiegato al termine dei lavori le consigliere cinquestelle Antonella Laricchia e Grazia Di Bari - chiederemo al Teatro Pubblico Pugliese, cui spetta la realizzazione del programma, di fornirci i bilanci dell'agenzia per capire quante risorse siano state spese per la manifestazione e come siano state impiegate. Apprezziamo i numeri forniti oggi per dimostrare le ricadute positive che il Medimex ha avuto sulla città di Taranto, ma riteniamo che un programma nato per supportare tutto il sistema musicale pugliese non possa concentrare quasi tutte le proprie risorse su un unico evento". La commissione ha poi fatto il punto sui lavori di ristrutturazione della sede del Conservatorio Tito Schipa di Lecce ed è emerso che stanno precedendo secondo il cronoprogramma fissato dalla Regione, che ha messo a disposizione poco più di 1,6 milioni di euro per il recupero e la valorizzazione dell'immobile. Sull'Auditorium Nino Rota il principale aspetto emersi è quello della convenzione per la fruizione da parte della Regione, a fronte di uno stanziamento di quasi 3 milioni di euro. Sul punto l'assessore Capone ha spiegato che tutti gli enti interessati si dovranno incontrare per decidere sull'utilizzo anche delle sale e sulle modalità da adottare per rendere esecutivo il protocollo siglato nel 2006 da Regione Puglia, Ministero dell'Università e della ricerca, Provincia di Bari e Conservatorio di Musica di Bari. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere