Lavoro: Emiliano, abbiamo salvato 160 posti ex Sangalli

Oggi inaugurazione nuova vetreria Manfredonia con premier Conte

(ANSA) - MONTE SANT'ANGELO (FOGGIA), 30 NOV - "Abbiamo salvato 160 posti di lavoro. E dato prospettiva a una grande fabbrica pugliese. La storia della ex Sangalli Vetro è una storia di resilienza. Una storia di dignità e professionalità.
    Una storia che ha messo insieme i lavoratori decisi a difendere il loro patrimonio di competenze, un'azienda che ha saputo immaginare un futuro imprenditoriale, la Regione che da anni sostiene attraverso i propri strumenti finanziari lo sviluppo e il lavoro. Sono davvero molto felice, perché quello che è successo in questi anni sarà uno dei ricordi più belli della mia esperienza politica e amministrativa". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano che partecipa con il premier Giuseppe Conte a Monte Sant'Angelo, nell'area industriale di Manfredonia, alla inaugurazione della nuova vetreria Sisecam (ex Sangalli).
    "Abbiamo sofferto, abbiamo avuto paura, in alcuni momenti ci è sembrato avere davanti a noi una montagna non scalabile - ha detto ancora - Ma abbiamo tenuto duro. E oggi siamo qui a festeggiare. Saremo sempre al fianco di quegli imprenditori che vorranno contribuire alla crescita che la Regione Puglia sta realizzando da 4 anni, anche in controtendenza rispetto al resto del paese".
    La società turca Sisecam dopo un lungo confronto col sindacato e la stessa Regione Puglia, ha acquisito dalla curatela fallimentare gli stabilimenti della Sangalli Vetro, per circa 16 milioni di euro. Il punto di svolta è stato l'impegno assunto nel piano industriale a favore del rifacimento del forno, che ha dato certezza alla prospettiva produttiva dello stabilimento, essendo cosi accettato al tavolo di confronto regionale.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere