Crollo palazzina Andria, indaga pm Trani

Si tratta di una donna e di un vigile del fuoco

(ANSA) - ANDRIA, 18 OTT - La Procura presso il Tribunale di Trani ha aperto un'indagine dopo il crollo, avvenuto ieri sera, nel pieno centro di Andria, in via Posani, di parte di una palazzina adiacente ad un cantiere allestito per demolire un vecchio edificio. Nel crollo è rimasta ferita un'anziana e un vigile del fuoco, colpito dai calcinacci. Le condizioni dei due feriti non sono gravi.
    Quanto accaduto ricorda il rollo dell'ottobre 2011, in via Roma, a Barletta. Anche in quella circostanza il cedimento dell'immobile, sotto le cui macerie morirono cinque donne, fu causato da un intervento di demolizione di un edificio adiacente.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere