Saicaf: Confindustria Bari, non chiuderà

'Azienda vuole acquisire sede più adatta alla produzione'

(ANSA) - BARI, 12 SET - "Saicaf, la storica industria barese del caffè, come ogni impresa che vuole restare al passo coi tempi, è impegnata in una operazione di riorganizzazione che mira a conseguire maggiore efficienza e competitività, cominciando dall'acquisizione di una sede più adatta alla produzione". Lo precisa Confindustria Bari BAT spiegando che per Saicaf "non siamo affatto di fronte a un caso di chiusura ma di rinnovamento aziendale".
    L'Associazione degli Industriali interviene dopo la denuncia dei sindacati Flai e Uila che due giorni fa hanno riferito sulla decisione dell'azienda di chiudere il reparto produzione mettendo a rischio il posto di lavoro di 40 operai di quel reparto. Notizia smentita a stretto giro da Saicaf che ha parlato invece di trasferimento e riorganizzazione dell'attività produttiva. Confindustria esprime "preoccupazione per gli effetti dannosi che si possono generare a seguito degli interventi allarmistici pubblicati nei giorni scorsi sulla stampa su iniziativa di alcuni sindacati". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere