• Trans bloccati a Sharm: Arcigay, subito legge su documenti

Trans bloccati a Sharm: Arcigay, subito legge su documenti

(ANSA) - BARI, 24 AGO - "Questa storia dimostra l'emergenza e l'urgenza di una legge. La richiesta principale è che le persone transessuali ottengano il cambio di documento già all'inizio del percorso di cambio di sesso”. Lo dichiara la presidente di Arcigay Bari, Valentina Vigliarolo, commentando quando accaduto a due donne transessuali di Bitonto (Bari) bloccate e trattenute al loro arrivo nell'aeroporto egiziano di Sharm El Sheik.
    Vigliarolo spiega che "oggi siamo in un limbo legislativo perché è un giudice a stabilire il cambio di documento è possono volerci anni e noi chiediamo che la procedura consenta subito il cambio di documento". La sorella di una delle due donne, riferisce Vigliarolo, "si è rivolta ad Arcigay e l'associazione sta ora valutando la situazione con i propri legali". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere