Sfruttavano pastori, due arresti

Nel Barese. Pagati 70 centesimi l'ora e senza riposi o ferie

(ANSA) - BARI, 22 AGO - I carabinieri di Bari hanno arrestato nelle campagne di Poggiorsini, per sfruttamento del lavoro, un 24enne e un 53enne titolari di una impresa agricola e di allevamento di ovini e suini. Nell'azienda, durante dei controlli, militari dell'Arma hanno trovato due pastori, un 32enne ghanese e un 27enne maliano, con permesso di soggiorno scaduto in attesa di rinnovo, che lavoravano 12 ore al giorno ricevendo 70 centesimi l'ora, a fronte dei 10 euro l'ora previsto dal contratto di categoria. Ai due non era riconosciuto il diritto del riposo o delle ferie, praticamente mai fruiti, e venivano impiegati senza aver mai conseguito la minima formazione sui rischi per la salute e sicurezza. I due imprenditori, su disposizione della Procura, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Contestualmente sono state elevate sanzioni amministrative ed ammende per quasi 33.000,00 euro e la sospensione dell'attività produttiva.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere