Giochi Mediterraneo, Taranto candidata

Governatore Emiliano sabato a Patrasso per decisione su sede

(ANSA) - BARI, 22 AGO - Per sostenere la candidatura di Taranto a ospitare la ventesima edizione dei Giochi del Mediterraneo 2026, partirà sabato mattina per Patrasso, in Grecia, dove si deciderà l'assegnazione della sede, la delegazione pugliese guidata dal presidente della Regione Michele Emiliano, con il sindaco e il presidente della Provincia di Taranto, Rinaldo Melucci e Giovanni Gugliotti. Presenti anche i rappresentanti del Coni Mario Pescante, del Comitato olimpico internazionale e Alessandra Sensini, vicepresidente nazionale. A completare la squadra made in Puglia anche altri amministratori, funzionari, tecnici di settore.
    Lo rende noto la Regione Puglia, precisando che ci saranno 30 minuti a disposizione per presentare i punti di forza della proposta di Taranto e proiettare due video, uno dedicato al capoluogo jonico con i suoi tesori e l'altro con messaggi di sostegno e immagini dei campioni dello sport che auspicano i Giochi in Puglia per la seconda volta dopo l'edizione di Bari 1997.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere