Calcio: testata a arbitro dopo memorial

Due persone identificate, rischiano denuncia e Daspo

(ANSA) - OSTUNI (BRINDISI), 1 AGO - Al termine di un incontro amatoriale di calcio avrebbero sferrato una testata all'arbitro provocandogli lesioni giudicate guaribili in tre giorni: si tratta di due persone di Brindisi che rischiano adesso la denuncia e il provvedimento amministrativo del Daspo. Sono state identificate da poliziotti della Digos della Questura di Brindisi. I fatti si sono verificati ieri sera ad Ostuni (Brindisi) nel corso di un memorial dedicato a un portiere scomparso. In campo due squadre di calciatori non professionisti, una rappresentante la città di Ostuni e l'altra la città di Brindisi. Verifiche sono in corso sulle ragioni dell'alterco.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere