A.Mittal: Boccia, corriamo rischio che lasci

(ANSA) - MILANO, 25 GIU - "Ad oggi noi vediamo molte criticità nel rapporto con questo governo, a partire dall'Ilva".
    Lo afferma il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, sostenendo che se viene messo in dubbio l'accordo "corriamo il rischio che l'investitore (ArcelorMittal) possa fare altre scelte".
    "Avevamo fatto un accordo con questi investitori in cui abbiamo garantito l'immunità dei commissari per permettere loro di mettere a posto l'azienda perchè non possono chiuderla e aprirla tra qualche mese", spiega Boccia, aggiungendo che "se noi mettiamo in crisi questo aspetto, corriamo il rischio che quell'investire possa fare altre scelte". Per il numero uno di Confindustria "l'Ilva è un rilevante aspetto sulla certezza del diritto e sulla credibilità del Paese". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere