Cgil, per stranieri Decaro sindaco Bari

Indicato dal 78,57% dei partecipanti al voto simbolico

(ANSA) - BARI, 27 MAG - Sono 3.257 gli stranieri che hanno votato simbolicamente il loro sindaco a Bari (su 13.755 residenti, minori compresi) aderendo all'iniziativa della Cgil che, con associazioni e comunità straniere, ha promosso la campagna "L'Italia sono anche io" per sostenere il diritto di voto e la partecipazione politica degli immigrati.
    Dei votanti - 1.943 uomini (59,66%) e 1.314 donne (40,34%) - la maggior parte ha scelto tra i sei candidati di confermare l'uscente Antonio Decaro (Pd), indicato da 2.559 schede (78,57%), seguito da Sabino De Razza di Bari Città Aperta con 612 voti (18,79%); la pentastellata Maria Elisabetta Pani con 52 (1,60%), l'indipendente Irma Melini con 27 (0,83%), Pasquale Di Rella del centrodestra con 5 (0,15%) e Francesco Corallo della lista 'Pensionati e invalidi - Giovani insieme' con 2 (0,06%).
    L'iniziativa è stata "un grande successo - commenta la segretaria della Cgil di Bari, Gigia Bucci - conferma come il diritto al voto sia un valido strumento di integrazione. Non ci fermeremo". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere