Traffico cocaina, operazione Ps Isernia

Dodici ordinanze di custodia cautelare tra Molise,Puglia e Lazio

(ANSA) - ISERNIA, 20 MAR - La Polizia di Isernia ha eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare tra Isernia, Foggia e Roma per il reato di traffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Le indagini della Squadra Mobile, "hanno accertato che figura di assoluto rilievo è un soggetto, di elevata caratura criminale, con precedenti per reati specifici e in passato reggente di un clan operante nell'area foggiana. All'attività illecita partecipavano quattro donne con il ruolo di pusher e di 'cassiere'. In quattro mesi è stata trasportata a Isernia sostanza stupefacente per un giro di affari di oltre 120.000 euro". Tra gli arrestati, il foggiano Vincenzo Ricci noto pregiudicato di Lucera, trasportava da Foggia ad Isernia ingenti quantitativi di cocaina per consegnarli al pusher molisano. Oltre a lui, che ha 62 anni sono stati arrestati i fratelli Barbetti: Santuccio di 45 con precedenti penali e Luigi di 41. Obbligo di dimora per un pregiudicato di 64 anni e una 30enne.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere