Legalità: al via Edificio della Memoria

Iniziativa Regione con 'Bambini di Truffaut' e magistrati

(ANSA) - BARI, 22 GEN - Sarà "educare" la parola chiave della decima edizione de L'Edificio della Memoria, il progetto pilota sulla legalità della Regione Puglia che quest'anno coinvolge 25 scuole superori. Centinaia di studenti guidati da magistrati, giornalisti e performer approfondiranno i temi della legalità nel corso di laboratori, incontri con testimoni, attori e registi e anche con attraverso una rassegna cinematografica.
    L'iniziativa, divenuta progetto pilota su impulso di Stefano Fumarulo, dirigente della sezione antimafia sociale della Regione Puglia, prematuramente scomparso nel 2017, è stata presentata dal governatore, Michele Emiliano, e da Giancarlo Visitilli, presidente della cooperativa I bambini di Truffaut e ideatore dell'evento con i magistrati Angela Arbore e Marco Guida. L'anno 2019 è dedicato alla tematica dell'Educare, durante i laboratori saranno approfonditi tre temi: l'uguaglianza, con un lavoro sull'Art.3 della Costituzione, la violenza di Genere e la microcriminalità.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere