MyTutela, nuova App anti-molestie

Consente di archiviare sms, audio, foto, video con valore legale

(ANSA) - BARI, 23 NOV - Si chiama "MyTutela" ed è una App presentata oggi a Bari in anteprima nazionale, che ha come finalità quella di aiutare le vittime di abusi, violenza, stalking e bullismo, attraverso la raccolta e l'archiviazione su smartphone di prove (sms, telefonate, email, chat, whatsapp, immagini e video) con valore legale. La App, già disponibile su Android e presto anche su Apple, è stata sviluppata da Marco Testi e Marco Calonzi, consulenti informatici presso procure e tribunali italiani, a seguito dell'omicidio di Sara di Pierantonio, la 22enne soffocata e bruciata dal suo fidanzato a Roma. L'omicida, infatti, aveva cancellato tutti i dati e danneggiato il cellulare di Sara: così i due fondatori di MyTutela, che allora lavoravano al caso, impiegarono diversi mesi per riuscire a ricostruire la lunga storia di stalking e minacce, poi sfociata in tragedia. MyTutela è l'unica applicazione riconosciuta dalle Forze dell'Ordine.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere