Migranti, a Bari sgombero struttura

Via dal FerrHotel circa 40 persone di nazionalità somala

(ANSA) - BARI, 11 OTT - Si è concluso a Bari lo sgombero del FerrHotel, in via Caduti di Via Fani, divenuto centro di accoglienza per una quarantina di migranti di nazionalità somala. Si tratta di un vecchio albergo lasciato in disuso e di competenza delle Ferrovie dello Stato che ha rappresentato, in questi 9 anni, una esperienza di autorganizzazione e di solidarietà che ha coinvolto ed è divenuto punto di riferimento per i migranti di origine somala transitati. L'operazione di sgombero - decisa dalla Prefettura - era cominciata circa una decina di giorni fa con il ricollocamento di parte dei migranti in altre strutture. Di oggi lo sgombero degli ultimi 4 migranti assistiti dal presidente della comunità somala, anch'egli residente nel FerrHotel, secondo quanto riferito dalla polizia, e dagli assistenti sociali del Pis, pronto intervento sociale del Comune di Bari. A effettuare lo sgombero della struttura, dove i migranti vivevano in precarie condizioni igieniche senza acqua, luce e gas, sono stati numerosi agenti della Polizia.di Stato e della Polizia municipale. L'operazione si è svolta in modo pacifico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere