Emiliano, sistema trapianti Puglia fa passi da gigante

Donatore 'samaritano' racconta, emozioni che si intrecciano

ANSA) - BARI, 10 AGO - "Il sistema dei trapianti nella nostra regione sta facendo passi da gigante grazie al coordinamento del prof. Gesualdo e grazie a sacrificio, disponibilità, e professionalità di decine di medici, non solo pugliesi". Lo ha detto il governatore pugliese, Michele Emiliano, a proposito della partecipazione del Centro trapianti del Policlinico di Bari al programma Deck che ha consentito di innescare una catena di donazione di rene salvando la vita di 4 persone che non potevano ricevere da un congiunto resosi disponibile ma incompatibile. Questa modalità 'cross over', è stata avviata dalla donazione di un rene da persona morta e si chiuderà tra un mese quando il marito di una donna trapiantata pochi giorni fa a Bari, donerà a sua volta ad un ultimo paziente di Padova. Il marito della donna che ha subito il trapianto a Bari (sta bene e sarà dimessa tra qualche giorno) e che donerà a sua volta da 'samaritano'. "Ad una grande allegria si intreccia la dovuta preoccupazione - ha detto - ma prevale la fiducia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere