Segretari Pd contro Emiliano,sconcertati

'Superficialità nel tenere a mente mandato governo Regione'

(ANSA) - BARI, 15 APR - "Di fronte alle ultime operazioni che si stanno determinando nella nostra Regione, sentiamo la necessità di comunicare, sconcertati come siamo, l'assoluta indifferenza del governatore Michele Emiliano verso gli organi del Pd cui fa parte, così come l'assoluta alienazione del suo agire quotidiano da quelle che sono le istanze urgenti dei territori, l'assoluta superficialità nel tenere a mente il mandato che gli è stato affidato: il governo della Regione Puglia in primis". E' un passaggio della lettera che i segretari provinciali del Pd di Brindisi, Lecce e Taranto hanno inviato al segretario reggente del Pd, Maurizio Martina, e al segretario del Pd Puglia, Marco Lacarra.
    Nella lettera i segretari chiedono "agli organismi superiori" del partito di "intervenire sulle questioni evidenziate": tra queste la nomina alla presidenza del Cda dell'Acquedotto pugliese dell'ex sindaco di centrodestra di Bari ed ex parlamentare di Fi, Simeone Di Cagno Abbrescia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA

VideoAnsatg delle 12 (ANSA)
25 settembre, 11:25

Ansatg delle 12


Vai alla rubrica: Pianeta Camere