Cons.Ministri, sciolto comune Mattinata

Accertate forme ingerenza da parte criminalità organizzata

(ANSA) - ROMA, 16 MAR - Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'interno Marco Minniti, a norma dell'articolo 143 del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali (Tuel), ha deliberato lo scioglimento del Consiglio comunale di Mattinata (Foggia), nel quale sono state accertate forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata, che espongono l'amministrazione a pressanti condizionamenti, compromettendone l'imparzialità. Lo si legge nella nota finale del Consiglio dei Ministri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere