Aggredisce vicepreside,genitore si scusa

Il legale dell'uomo: 'E' pentito, non sa cosa gli sia accaduto'

(ANSA) - FOGGIA, 13 FEB - Si è scusato tramite il suo avvocato e fa sapere di essere pentito l'uomo che sabato scorso ha aggredito e picchiato il vicepreside della scuola Murialdo di Foggia che aveva rimproverato il figlio, procurando al professore lesioni giudicate guaribili in 30 giorni. "Il mio assistito - ha dichiarato l'avvocato Antonietta de Carlo - è pentito e chiede scusa a tutti. Non aveva intenzione di colpire il professore; non sa cosa gli sia accaduto". "E' profondamente pentito - conclude - e per questo chiede scusa a tutti. E lo faremo anche ufficialmente con una lettera".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Marco Indennitate - Eventi d'Elite

Salento, palcoscenico di grandi eventi grazie ad aziende specializzate negli allestimenti

Marco Indennitate, titolare dell’azienda “Eventi d’Elite”, ha dimostrato come qualsiasi spazio all’aperto o al chiuso può diventare la location giusta per cerimonie, congressi ed eventi di qualsiasi natura


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere