Bancomat sventrato, arrestato un barese

L'episodio lo scorso 4 novembre a Bernalda

(ANSA) - MATERA, 9 FEB - Al termine delle indagini sul furto a Bernalda (Matera), lo scorso 4 novembre, di un bancomat sventrato con un escavatore e poi recuperato ad Acquaviva delle Fonti (Bari) con all'interno circa 30 mila euro, un uomo di 48 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Cellamare (Bari) con l'accusa di furto aggravato e continuato in concorso con due persone da identificare. Stamani - secondo quanto illustrato in una conferenza stampa al Comando provinciale di Matera - i militari dell'Arma hanno eseguito l'ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip Angelo Onorati su richiesta del pm Rosanna De Fraia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Marco Indennitate - Eventi d'Elite

Salento, palcoscenico di grandi eventi grazie ad aziende specializzate negli allestimenti

Marco Indennitate, titolare dell’azienda “Eventi d’Elite”, ha dimostrato come qualsiasi spazio all’aperto o al chiuso può diventare la location giusta per cerimonie, congressi ed eventi di qualsiasi natura


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere