Mattarella alle Grotte di Castellana

Andrà in Grave, -60 metri, come suo padre Bernardo e Einaudi

(ANSA)-BARI, 22 GEN - Nell'80esimo anniversario della loro scoperta avvenuta nel 1938, quando lo speleologo lodigiano Franco Anelli si calò al loro interno facendo luce per la prima volta su un mondo sotterraneo di alabastro, cristalli e stalattiti che sfidano la forza di gravità, il Capo dello Stato, Sergio Mattarella,visiterà domani le Grotte di Castellana: un complesso di cavità di origine carsica profondo fino a 122 metri, risalente a circa cento milioni di anni fa, e situato a un km e mezzo dal centro abitato di Castellana Grotte.Il Capo dello Stato visiterà la Caverna dei Monumenti e la Grave,la prima e più vasta caverna del sistema con una lunghezza di 100 metri e una larghezza di 50.Mattarella scenderà a una profondità di circa 60 metri, percorrendo un tragitto simile a quello che seguì suo padre Bernardo il quale, nel 1958, fece visita alle Grotte nei panni di ministro.Il 25 settembre del 1951,invece, fu l'allora presidente della Repubblica,Luigi Einaudi, ad affacciarsi sulla bocca della Grave senza scendere in profondità

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Marco Indennitate - Eventi d'Elite

Salento, palcoscenico di grandi eventi grazie ad aziende specializzate negli allestimenti

Marco Indennitate, titolare dell’azienda “Eventi d’Elite”, ha dimostrato come qualsiasi spazio all’aperto o al chiuso può diventare la location giusta per cerimonie, congressi ed eventi di qualsiasi natura


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.