Uomo sgozzato in villa nel tarantino

Lo ha trovato il padre che ha dato l'allarme ai carabinieri

(ANSA) - PALAGIANO (TARANTO), 06 GEN - Il cadavere di un uomo di 45 anni, Mimmo Dragone, ucciso con coltellate alla gola, è stato trovato in una villetta nelle campagne di Palagiano, a pochi chilometri da Taranto. A dare l'allarme è stato il padre dell'uomo che, non avendo sue notizie da qualche giorno, è andato a cercarlo trovando il corpo nella villetta.
    Sull'accaduto indagano i carabinieri. Sul posto si è recato anche il sostituto procuratore Remo Epifani e il medico legale Marcello Chironi. A quanto si è appreso, l'uomo aveva solo un piccolo precedente penale risalente a molti anni. Dragone era separato e viveva da solo nella casa. Sul posto i rilievi della Scientifica e un primo esame esterno del cadavere da parte del medico legale Marcello Chironi. L'omicidio potrebbe risalire alla giornata di ieri. I carabinieri stanno ascoltando familiari e conoscenti della vittima per cercare di indirizzare le indagini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere