Cordoglio del ministro Martina per morte di Lacirignola

Perdiamo un uomo del dialogo, a sostegno giovani ricercatori

(ANSA) - ROMA, 2 GEN - ''Tutto il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali è vicino ai familiari di Cosimo Lacirignola per la sua prematura scomparsa''. Così, in una nota, il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Maurizio Martina. "In questi anni - ricorda il ministro - Cosimo ha dato un contributo decisivo allo sviluppo dell'esperienza agricola e agroalimentare italiana e delle relazioni di cooperazione nel mediterraneo in particolare, grazie alla guida dell'l'Istituto agronomico mediterraneo di Bari. Proprio questa sua capacità e sensibilità lo aveva portato a rivestire l'incarico di segretario generale del Ciheam, Centre International de Hautes Etudes Agronomiques Méditerranéennes, a ribadire la centralità strategica dell'agricoltura per il futuro dei popoli dell'area del Mediterraneo''.
    ''Perdiamo - sottolinea Martina - un uomo del dialogo, che ha saputo dare opportunità a tanti giovani ricercatori che si sono formati nell'Istituto e oggi operano in tanti Paesi. Con garbo e professionalità ha sempre portato avanti proposte utili e sostenuto progetti innovativi come successo anche ad Expo Milano, durante il semestre di presidenza italiano in Europa e con l'ultimo G7 agricolo. Ai suoi cari e a quanti hanno lavorato con lui fino all'ultimo va il mio cordoglio personale e quello di tutto il Ministero".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere