Mattarella, onorificenze a due pugliesi

Gaetano Fuso per malati Sla e Roberta Rizzo per vittime violenza

(ANSA) - BARI, 18 NOV - Ci sono anche due pugliesi tra i 30 cittadini che hanno ricevuto onorificenze dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per atti di eroismo, impegno nella solidarietà, nel soccorso, per l'attività in favore dell'inclusione sociale, nella promozione della cultura, della legalità e per il contrasto alla violenza. I nuovi 'Cavalieri al Merito' sono Gaetano Fuso, di 41 anni di Calimera (Lecce), e Roberta Rizzo, di 56 anni, nata a Nardò (Lecce) ed operativa nella Squadra Mobile di Rimini. Il riconoscimento a Fuso, da cinque anni affetto da sclerosi laterale amiotrofica, è "per la determinazione e la forza d'animo con cui ha realizzato il progetto "La Terrazza - Tutti al mare!" per i malati di Sla e di altre patologie neurodegenerative". Un terrazza senza barriere architettoniche per sul mare di San Foca, nel Salento. Roberta Rizzo è stata premiata "per l'impegno quotidiano nella difesa delle donne e dei minori vittime di abusi e violenze".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere