Tlc: Bari e Matera prime al Sud in '5G'

Servizi innovativi da turismo a agricoltura Tim-Fastweb-Huawei

(ANSA) - BARI, 08 NOV - Le città di Bari e Matera saranno le prime al Sud a beneficiare della tecnologia '5G', grazie al progetto messo a punto dal consorzio formato dalle imprese Tim, Fastweb e Huawei che investiranno 60 milioni in quattro anni per realizzare 70 progetti in dieci ambiti di applicazione, tra cui pubblica sicurezza, sanità, turismo e agricoltura. Per questa prima fase di sperimentazione del '5G', dieci volte più veloce del '4G', le frequenze sono state assegnate gratuitamente dal governo con un bando di gara del Mise. I primi esperimenti partiranno da giugno del 2018, raggiungendo il 75% della popolazione; mentre il completamento della copertura delle due città avverrà entro il 2019.
    L'iniziativa è stata presentata oggi nel capoluogo pugliese dai sindaci di Bari e Matera, Antonio Decaro e Raffaello Giulio De Ruggieri; dal sottosegretario allo Sviluppo economico, Antonello Giacomelli; dal vicepresidente esecutivo di Tim, Giuseppe Recchi; dall'AD di Fastweb, Alberto Calcagno; e dal Ceo di Huawei Italia, Edward Chan.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere