Morta l'attrice barese Ketty Volpe

Ultima sua apparizione nel film dedicato a 'Varichina'

(ANSA) - BARI, 2 NOV - Ad agosto scorso era ancora in scena e interpretava Laclos e le sue 'Relazioni pericolose' di Clarizio Di Ciarla, ma all'improvviso si è ammalata e in brevissimo tempo, a 55 anni, è morta stamattina l'attrice barese Ketty Volpe. La sua è stata una grandissima passione per il teatro, lei che apparteneva ad una famiglia di artisti tra ed era la nipote di Pippo Volpe, animatore della sede Rai di Bari. Per Rai Uno ha interpretato ruoli in "Baciato dal sole" di Antonello Grimaldi e "Questo è il mio Paese" di Michele Soavi. Per il cinema, invece, è stata tra gli interpreti di "È stato il figlio" di Daniele Ciprì, del cortometraggi "La sala" di Alessio Giannone, in concorso al festival di Venezia, e del film breve "Ammore" di Paolo Sassanelli. L'ultima sua apparizione è nel ruolo di Rosaria nel film "Varichina. La vera storia della finta vita di Lorenzo De Santis'" diretto da Mariangela Barbanente e Antonio Palumbo (2015).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere