• Comuni: Lecce; Perrone(DiT), sentenza Tar rimette cose a posto

Comuni: Lecce; Perrone(DiT), sentenza Tar rimette cose a posto

(v.'Comuni: Lecce, Tar...' delle 19.41)

(ANSA) - LECCE, 11 OTT - "È un verdetto che rimette a posto le cose e che restituisce alla volontà dei leccesi il valore che merita". Così il consigliere comunale di Direzione Italia, ed ex sindaco di Lecce, Paolo Perrone commenta la decisione del Tar che ha accolto il ricorso del centrodestra sull'assegnazione del premio di maggioranza al centrosinistra a Palazzo Carafa alle elezioni amministrative della scorsa primavera.
    "Se la maggioranza dei cittadini - continua - si è espressa chiaramente in un senso, scegliendo gli uomini e le donne da cui farsi rappresentare in consiglio comunale, è giusto che non ci siano interpretazioni spericolate che rovescino tale espressione. Noi mettiamo Lecce e i leccesi al primo posto. Per diversi anni abbiamo lavorato ad un percorso politico e amministrativo che ha cambiato il volto di questa città e l'ha indubbiamente migliorata. Siamo certi di aver consegnato a Carlo Salvemini una Lecce decisamente migliore di quella che avevamo ricevuto e sarà inevitabilmente nostra premura far sì che questa crescita possa continuare". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere